Coronavirus Roma, ambulanze in coda davanti agli ospedali. "E' da una settimana che stiamo così"

Coronavirus Roma, ambulanze in coda davanti agli ospedali. E' da una settimana che stiamo così
RomaToday INTERNO

Questo significa che ogni struttura ospedaliera entro pochi giorni dovrà ampliare la disponibilità di posti letto (qui i dettagli).

E in questi giorni, nonostante il passaggio in zona arancione, la situazione dei ricoveri negli ospedali non è cambiata

Tutte in attesa, aspettando che nei plessi si liberi qualche posto, soprattutto nelle terapie intensive per i malati di Covid.

Ambulanze ferme davanti gli ospedali di Roma (RomaToday)

Ne parlano anche altri giornali

Se dalle risultanze dei controlli del Nas fossero ravvisate negligenze da parte di stesse cooperative o ditte appaltatrici, sono pronti a scattare provvedimenti. 9 Aprile 2021. (ilmessaggero.it)

Per prenotare il vaccino bisogna andare sul sito della Regione Lazio e inserire le credenziali della persona che dovrà farlo. Tra le ipotesi per chi ha ricevuto la prima dose di Astrazeneca (qualora non bastassero) c'è quella di somministrare la seconda dose Pfizer o Johnson & Johnson (Fanpage.it)

Asl di Viterbo: 56 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Asl Roma 2: 240 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. (Fanpage.it)

Covid, nel Lazio altri 37 morti e 1240 nuovi positivi: casi in aumento

Nella Asl di Frosinone si registrano 159 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Nella Asl di Viterbo si registrano 56 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. (ciociariaoggi.it)

Ma tutti gli altri indici sono in preoccupante crescita. I decessi sono infatti arrivati a quarantatré, con un aumento di undici vittime. (Corriere della Sera)

Nella Asl Roma 1 sono 224 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Rieti si registrano 58 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto (latinaoggi.eu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr