Uk, il piano Johnson per la riapertura fa decollare il travel

Uk, il piano Johnson per la riapertura fa decollare il travel
L'Agenzia di Viaggi ESTERI

La scelta ufficiale, in base agli indicatori sui contagi e sulle vaccinazioni oltremanica, verrà fatta dal governo intorno al 12 aprile.

Un piano che prevede due possibili date per il via libera ai viaggi all’etero degli inglesi: il 17 maggio o il 21 giugno.

Uk, il piano Johnson per la riapertura fa decollare il travel. . . . . . . Un approccio «cauto ma irreversibile» nella lotta al coronavirus e che prevede la riapertura graduale del Paese, anche dei viaggi, fino al ritorno alla “new normality” entro l’estate. (L'Agenzia di Viaggi)

Ne parlano anche altri giornali

Tra i singoli nomi, la tedesca Lufthansa accelera del 3,5% sulla Borsa di Francoforte, Air France avanza di oltre 5 punti percentuali a Parigi e IAG segna un +3,3% a Londra. Le compagnie low cost EasyJet e Ryanair guadagnano rispettivamente l’8% e il 3%. (Wall Street Italia)

Viaggiare verso il Regno Unito. Tutti i viaggiatori in arrivo nel Regno Unito sono soggetti alle regole di blocco nazionali. Viaggiare a livello internazionale partendo dal Regno Unito. Sono consentiti i viaggi internazionali, o all'interno del Regno Unito, qualora si abbia un valido motivo, legalmente consentito, per spostarsi da casa. (QUI LONDRA)

L'annuncio del piano per l'uscita graduale della Gran Bretagna dal lockdown ha avuto un effetto immediato sul fronte delle prenotazioni turistiche. Tutti devono "fare la propria parte" per rispettare le date di allentamento delle restrizioni in Gran Bretagna, attraverso comportamenti responsabili e il rispetto delle restrizioni tuttora in vigore (Sky Tg24 )

Titoli settore aereo e viaggi in rally con piano Uk per uscire da lockdown

Ma sul punto Johnson è stato fermo: una ripresa dei viaggi internazionali per turismo, o comunque una liberalizzazione degli spostamenti non legati ad assoluta necessità, non è prevista prima della terza fase della roadmap, dal 17 maggio in avanti; con l’indicazione di possibili dettagli rinviata al più presto a metà aprile. (Ticinonews.ch)

Primo rimbalzo positivo sul fronte delle prenotazioni turistiche e aeree in generale nel Regno Unito dopo l’annuncio del piano in 4 fasi – pur prudentissimo e condizionato all’andamento della pandemia e della campagna di vaccinazioni – che nelle intenzioni del governo del premier Boris Johnson dovrebbe portare il Paese gradualmente fuori dal lockdown: iniziando dalla riapertura delle scuole l’8 marzo e poi, attraverso altre tre tappe, fino a un’ipotesi di sostanziale (per quanto non totale) normalità a partire dal 21 giugno. (Travelnostop.com)

"Noi crediamo -spiega Danese- che si possano riaprire le Fiere nel secondo trimestre dell'anno, compatibilmente con l'evoluzione della pandemia. "Le Fiere italiane -spiega Danese- sono pronte per aiutare e dare il loro contributo nella campagna vaccinale (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr