Eitan "rapito" dal nonno paterno e portato in Israele

Eitan rapito dal nonno paterno e portato in Israele
Approfondimenti:
Today.it INTERNO

Secondo una prima ricostruzione, il nonno, contravvenendo alle disposizioni del giudice, avrebbe continuato a tenere possesso del passaporto del nipote.

I genitori materni volevano adottare il piccolo orfano e riportarlo nel suo Paese di origine e si erano già mossi in tal senso

Eitan, il bambino di 6 anni sopravvissuto alla strage del Mottarone, sarebbe tornato in Israele.

La donna ha quindi presentato una denuncia alla polizia italiana affermando che "il bambino è stato rapito dal nonno”. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr