Conte replica a Domani: “La mia era normale e lecita attività professionale

Conte replica a Domani: “La mia era normale e lecita attività professionale
Il Fatto Quotidiano INTERNO

A indicare allo stesso Amara il nome di Conte sarebbe stato Michele Vietti, ex deputato dell’Udc e già vicepresidente del Csm.

Ma l’ex premier rimanda anche queste accuse al mittente, sottolineando che non c’è “mai stato conflitto”

Proprio Centofanti, conclude il legale, avrebbe dovuto assumere come avvocati di Acqua Marcia non solo Conte, ma anche Guido Alpa ed Enrico Caratozzolo.

Nell’articolo si ipotizza quindi che qualcuno potrebbe gridare al conflitto d’interessi potenziale, visto che Conte ha lavorato prima come consulente di Acqua Marcia e poi con Marseglia. (Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altri giornali

Nel mirino del giornalista del quotidiano di proprietà di Carlo De Benedetti finisce la consulenza a Conte avuta dalla società Acqua Marcia spa di Bellavista Caltagirone finita in concordato preventivo. (LA NOTIZIA)

Quel che più faceva impressione, ieri, era il silenzio di gran parte dei vertici grillini (Di Maio in testa) davanti all'imbarazzante tegola caduta sull'aspirante leader M5s. La tesi difensiva di Conte è trasmessa tramite Crimi: gli «editori impuri» lo attaccano perché M5s ha presentato proposte contro il conflitto d'interessi (ilGiornale.it)

Un avvocato civilista, che è la professione che ho svolto prima di diventare Presidente del Consiglio, non fa affari, tantomeno segreti. L'ex premier Giuseppe Conte replica, con un lungo post su Facebook, all'articolo di Domani a firma di Fittipaldi dal titolo 'Gli affari segreti di Conte'. (Adnkronos)

La faida tra pm risucchia pure Conte. Ex premier in campo contro i dossier

Poi, rispetto alle consulenze avute dalla società Acquamarcia di Bellavista Caltagirone nel 2012 per il concordato […] Una smentita al Domani ma soprattutto un attacco diretto all’editore del quotidiano, Carlo De Benedetti. (Il Fatto Quotidiano)

Il capo M5s replica alle accuse dell'avvocato Piero Amara pubblicate dal Domani attaccando Carlo De Benedetti. Un plico anonimo con i verbali dell'ex legale inviato a Nino Di Matteo: nel mirino il consigliere del Csm Sebastiano Ardita. (La Verità)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr