Cingolani, fondi per quasi 10 miliardi contro caro bollette

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Sul lungo periodo, ha proseguito Cingolani, per calmierare il caro energia l’Italia deve accelerare sulle rinnovabili.

Le ha illustrate il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, in audizione alla Commissione Industria del Senato.

Sono le risorse possibili per mitigare il caro bollette che il governo sta valutando di usare, oltre all’aumento della produzione nazionale di gas.

«Non credo che potremo tirare fuori soldi cash ogni trimestre per le bollette, come abbiamo fatto finora - ha detto Cingolani -. (Il Sole 24 ORE)

La notizia riportata su altri media

Il ministro della Transizione ecologica in audizione alla Commissione Industria del Senato: “Per il nostro Paese, come per gli altri in Europa, è arrivato il momento di una strategia strutturale” Condividi. (Sky Tg24 )

"Se a fine anno si era detto che c'era una aspettativa in cui dopo il primo trimestre ci si aspettava di avere una stabilizzazione dei prezzi del gas, ora è difficile da credere perché sono subentrate condizioni geopolitiche diverse. (Il Messaggero)

In diretta l’audizione del ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani sui prezzi dell’energia e su sicurezza degli approvvigionamenti, anche in relazione alla strategia europea d’intervento e di sostegno (Il Fatto Quotidiano)

Cartolarizzazione degli oneri di sistema, attraverso una società veicolo o emissione di obbligazioni garantite dallo Stato, per un importo di circa 3 miliardi di euro. Anche in questo caso, si tratta di una misura che non avrebbe effetti immediati e che andrà valutata con i produttori. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr