Copasir, Fdi minaccia di disertare la commissione

Copasir, Fdi minaccia di disertare la commissione
ilGiornale.it INTERNO

Volpi la ha finalmente convocata oggi per «comunicazioni del presidente», ma Fdi con La Russa minaccia di disertare: «È una convocazione contra legem».

Dalla Lega ribattono acidi: «Letta cerca solo l'appoggio di Meloni per tenere la commissione Lavoro lasciata da Serracchiani»

Il Pd, con Enrico Letta, ha preso le parti di Fdi e lo ha confermato dopo l'incontro con Giorgia Meloni: «Il Copasir spetta all'opposizione, e le regole vanno rispettate», ha detto, promettendo di premere su Fico e Casellati per sbloccare lo stallo. (ilGiornale.it)

Su altre fonti

Le beghe politiche interne al centrodestra rischiano insomma di rendere cieco un Comitato che dovrebbe invece vederci benissimo, per la sicurezza di tutti CHE COS’È E COSA FA IL COPASIR. Il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (Copasir) è un organo bicamerale composto da 5 senatori e 5 deputati scelti in maniera tale da garantire la rappresentanza paritaria della maggioranza e delle opposizioni. (Policymakermag)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati Uno, Salvini, con le percentuali in discesa l’altra (Meloni) in salita. (ilmattino.it)

Per il Carroccio, invece, c'è un precedente, risalente al 2012, quando Massimo d'Alema rimase alla guida del comitato del Copasir nonostante il cambio di governo. Proseguono le tensioni fra maggioranza e Fratelli d'Italia sul Copasir, il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica presieduto dal leghista Raffaele Volpi. (ilGiornale.it)

Cos'è il Copasir e perché fa litigare il centrodestra

«Noi siamo per il rispetto della norma secondo cui la presidenza spetta all’opposizione», spiega Enrico Borghi, membro del Copasir ed esponente del partito - il Pd - che ha “costruito” il precedente. FI chiede di presiedere almeno una commissione parlamentare ora che fa parte della maggioranza e che anche la Lega ne ha (ilmessaggero.it)

Oltre 400 approdati sull’isola nel giro di poche ore il 4 aprile e oltre 200 a Pozzallo il 1° aprile con la nave dell’Ong Open Arms. 2' di lettura. Settanta migranti subsahariani arrivati a Lampedusa il 6 aprile con un barcone. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr