Garavaglia: "Da maggio stagione al via"

Garavaglia: Da maggio stagione al via
ilGiornale.it INTERNO

Sulla partenza della stagione estiva in Italia «è intenzione del governo di arrivare presto a una programmazione».

La programmazione «è fondamentale» e «nel giro di qualche giorno saremo in grado di dare delle date certe».

Lo ha detto il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, durante un incontro con la stampa estera.

Ieri il ministro ha firmato gli atti necessari per mettere in pagamento la seconda tranche delle risorse stanziate a sostegno delle agenzie di viaggio e tour operator

Per questo è importante che venga fatto livello europeo per evitare che ci siano vantaggi competitivi a vantaggio di uno Stato e a scapito di un altro». (ilGiornale.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

(LaPresse) – Sulle riaperture “sono fiducioso perché, oltre al fatto che in estate le cose vanno meglio abbiamo la campagna vaccinale che sta andando bene e che avrà un’accelerazione”. Va salvata la stagione estiva che è la cosa più importante. (LaPresse)

politica. Il ministro del Turismo a Omnibus: "Ci sono attività che si possono aprire dall'oggi al domani come il barbiere. Possibile arrivare ad isole Covid-free, "il punto è creare meccanismi per cui sia semplice circolare" (TG La7)

Il ministro del Turismo: "Sbagliato dire per un mese niente aperture, crea ansia". Per quanto riguarda le riaperture, “in Francia si parla del 14 luglio, negli Usa del 4 luglio, il 2 giugno è la nostra festa nazionale e potrebbe essere una data per noi”. (LaPresse)

L'intenzione di Garavaglia: “Riapertura turismo il 2 giugno”

I punti di vista e le opinioni espressi nell'articolo non necessariamente coincidono con quelli di Sputnik Secondo me, pian pianino si diffonderanno esperienze come queste anche verso altre mete e verso altre realtà. (Sputnik Italia)

È quanto emerge dai dati di Agenas, agenzia nazionale per i servizi regionali, in base all’analisi condotta insieme con il Laboratorio management e sanità della Scuola superiore Sant’Anna Milano, 8 apr. (LaPresse)

E poi spero che si sblocchi la situazione, in quanto ritengo che il sostegno vero, concreto, è far fatturare le imprese che chiedono di ripartire. Lo ha ipotizzato il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, durante un incontro con la stampa estera, facendo il parallelismo con la Francia, «dove Macron dice che il 14 luglio apriranno tutto». (L'Agenzia di Viaggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr