Le truppe russe annunciano il ritiro dal Kazakistan

Le truppe russe annunciano il ritiro dal Kazakistan
Ticinonline ESTERI

Il presidente del Kazakhstan, Kassym-Jomart Tokayev, l'11 gennaio aveva annunciato che i circa 2'000 soldati della Csto avrebbero cominciato a lasciare il Paese entro due giorni, con un «ritiro graduale» che sarebbe durato «non più di 10 giorni»

«Le unità di soldati di pace dell'Organizzazione del Trattato di Sicurezza collettiva (Csto), avendo adempiuto ai loro compiti prefissati, hanno iniziato a preparare il materiale militare e tecnico da caricare sugli aerei dell'aeronautica russa in vista di un ritorno alla loro base permanente», si legge in una nota del ministero. (Ticinonline)

Se ne è parlato anche su altri media

Kazakistan, inizia il ritiro delle truppe guidate dalla Russia. Cominciata la consegna alle forze kazake degli obiettivi difesi. Roma, 13 gen. (askanews) – Le forze guidate dalla Russia, che sono state dispiegate per sostenere il governo kazako di fronte agli scontri senza precedenti scoppiati per l’aumento dei prezzi del gas, partecipano a una cerimonia ad Almaty, capitale economica del Kazakistan (ed ex capitale fino al 1997), nel corso della quale hanno iniziato il loro ritiro dal paese. (askanews)

Eppure sia la Russia che la Cina sono molto consapevoli che la Turchia rappresenta essenzialmente la NATO che entra in Asia centrale. Lunedì mattina, i leader dell'Organizzazione del Trattato per la sicurezza collettiva (CSTO) hanno tenuto una sessione straordinaria per discutere del Kazakistan (L'AntiDiplomatico)

A trovarsi spiazzata dall’azione «estremamente tempestiva» del ODKB è stata, tra gli altri, la Turchia di Recep Erdogan. Si è svolto ieri il previsto video-incontro dei Capi di stato dei paesi del ODKB (Armenia, Russia, Bielorussia, Tadžikistan, Kyrgyzstan, Kazakhstan) dedicato alla situazione in Kazakhstan. (Contropiano)

Usa: la Russia ritiri "rapidamente" i militari inviati in Kazakistan

Una nuova Maidan. Putin, senza troppo giri di parole, ha evidenziato che in Kazakistan sono state utilizzate le stesse "tecniche" usate in Ucraina per la rivolta di Maidan: "Sono stati utilizzati attivamente gli elementi di un forte supporto informativo delle proteste inerenti alle tecnologie 'Maidan', sono stati utilizzati gruppi di militanti ben organizzati e ben controllati, come ha affermato il presidente [del Kazakistan], apparentemente addestrati in campi terroristici all'estero". (L'AntiDiplomatico)

Mercoledì 12 gennaio 2022 - 08:06. Usa: la Russia ritiri “rapidamente” i militari inviati in Kazakistan. "Accogliamo con favore annuncio Tokayev su fine missione CSTO". CONDIVIDI SU:. . . . . . . . . . (askanews)

Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. 2022. Sputnik Italia [email protected] (Sputnik Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr