Il rosa secondo Valentino

Il rosa secondo Valentino
Vogue Italia CULTURA E SPETTACOLO

La bambina ama il rosa perché è così che le si è imposto, ma la donna sceglie il rosa per appropriarsi di quel colore che è stato dell'uomo, rivendicandone una medesima forza.

Gorunway. Gorunway. Charles Baudelaire indossava guanti di pelle rosa nell'aspergere Parigi di assenzio, mentre Flaubert sceglieva la saturnina inconsistenza del blu per abbigliare Madame Bovary.

Che non si osi dire a una donna cosa deve pensare, purché la pensi in rosa

Valentino sfila a Venezia con la sua Haute Couture, scegliendo il colore come protagonista dei suoi capi. (Vogue Italia)

Su altre testate

Dal 2013, l'Espace Louis Vuitton Venezia è il luogo in cui l'arte contemporanea incontra il patrimonio della Serenissima Al tramonto, nella laguna di Venezia, sull'isola della Certosa ha portato la moda uomo che ha sfilata in una installazione Doug Aitken. (il Corriere delle Alpi)

Mercoledì scorso dunque è toccato a Saint Laurent, con la collezione uomo per la primavera/estate 2022. "La moda non è arte: per funzionare dev’essere rapportata a un corpo, mentre l’arte è sufficiente a sé stessa", riflette Piccioli. (La Repubblica)

«Il passato non è morto. Non è nemmeno passato» racconti dall'Alta Moda 2021/2022

Valentino Des Ateliers: abiti e colori, a ciascuno il suo. Originalità e bellezza sono dominanti in questa sfilata come, ad esempio, una mantella corta, dal colore più trend di questi ultimi periodi: il lilla con sfumature violacee Dopo la poesia della sfilata Dior ad Atene, ecco a voi la magia della collezione “Valentino Des Ateliers” di Pierpaolo Piccioli, il Direttore Creativo. (NonSoloRiciclo)

Cosa farne di tutto questo passato, così glorioso ma così ingombrante? Una maniera di tributare alla fondatrice un pensiero di gratitudine, ma anche l’immissione di un altro tema forte di oggi: la moda circolare (Marie Claire)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr