E-scooter Mó 125, video prova della prima Seat a due ruote

E-scooter Mó 125, video prova della prima Seat a due ruote
inSella ECONOMIA

Noi lo abbiamo provato tra le strade del centro di Verona e nei dintorni della città, ecco la nostra prova!

Ora con la divisione Mó punta addirittura ai giovanissimi con questo scooter a batteria omologato L3 (come i 125 a benzina) e quindi guidabile con patente A1 già a 16 anni, oppure con la B da auto a 18 anni.

La base è collaudata: infatti si tratta del Silence S01, uno scooter utilizzato anche da vari servizi di sharing in Italia (inSella)

Ne parlano anche altre fonti

Le due moto emergono anche per altezza della sella, rispettivamente 863 e 833 mm. Entrambe hanno una distanza sella-pedana superiore a 530 mm e presentano degli incavi nel serbatoio adatti ad ospitare le ginocchia dei più alti. (Motociclismo.it)

Tutto sarebbe nascosto sotto la scocca, a differenza di molti scooter elettrici che espongono l’unità propulsiva e la batteria al flusso d’aria. In autunno, invece, è attesa la supersportiva GSX-R1000R (Motociclismo.it)

Ma quale e-scooter?! Ecco l'ibrido che fa 400 km con un pieno

Il Mob-Ion TGT è inoltre dotato di un sistema software e connettività particolarmente evoluti che permettono anche di interfacciarsi con applicazioni professionali La prima permette un'autonomia di 150 km con il motore da 6kW e di 250 km con quello da 3 kW. (Moto.it)

L'idea arriva da una società francese di design e innovazione elettrica, Mob-ion: uno scooter ibrido elettrico-idrogeno, il TGT. Le auto elettriche sono invece vicine ad un'autonomia di 650 km, mentre con le due ruote siamo ancora distanti. (GPOne.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr