Draghi detta la linea: salvare i posti di lavoro, il debito pubblico non è la priorità - ItaliaOggi.it

Draghi detta la linea: salvare i posti di lavoro, il debito pubblico non è la priorità - ItaliaOggi.it
Italia Oggi Italia Oggi (Interno)

Per Draghi la questione primaria non è certo quella che lo Stato debba usare bene i suoi soldi, la priorità assoluta è quella di proteggere i posti di lavoro.

Le banche, poi, devono concedere prestiti a costo zero per le imprese che si impegnano a salvare i posti di lavoro.

Ne parlano anche altre testate

Fuori dai piedi Conte, ci pensa Mario Draghi: virus e catastrofe economica, voci sul nuovo governo. Ma "non avverrà", ha sottolineato il filosofo, "anche se gli appelli di Mattarella mi pare di capire che vadano in quella direzione". (Liberoquotidiano.it)

Ed è qui che entrerebbe in gioco Draghi, che Matteo Salvini aveva definito “Il meglio alla guida del Paese in questa fase delicata”. Verderami sostiene che “a lungo andare il processo di osmosi politica prefigurerebbe uno scenario de dall’unità nazionale porterebbe al governo di unità nazionale”. (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti