Inter, Inzaghi: "Forse troppo presto per giocare col Lugano ma ottimo allenamento"

Inter, Inzaghi: Forse troppo presto per giocare col Lugano ma ottimo allenamento
TUTTO mercato WEB SPORT

Qualcuno ha già dovuto giocare novanta minuti, contro una squadra organizzata, che domenica inizierà il proprio campionato e dunque molto più avanti rispetto a noi con la preparazione.

Forse era anche troppo presto per giocare questa partita, ma siamo stati contenti di venire e di fare un ottimo allenamento"

Mi aspettavo una partita impegnativa: il Lugano l'anno scorso ha fatto un ottimo campionato, ha buoni giocatori. (TUTTO mercato WEB)

Se ne è parlato anche su altri media

Inzaghi elogia i suoi giovani. E’ lo stesso Simone Inzaghi a promuovere i due gioielli: “Dimarco sta facendo benissimo. Eroi per caso della serata visto che proprio l’assenza di tanti big ha consentito loro di mettersi in mostra. (Virgilio Sport)

Nell’amichevole di Lugano di ieri, che ha visto l’Inter vincere ai calci di rigore, buone indicazioni sono arrivate da Federico Dimarco. Il futuro è tutto a tinte neroazurre come confermato anche da Marotta nel pre partita di ieri: “Rappresenta il presente e il futuro dell’Inter” (alfredopedulla.com)

L’Inter si gode Dimarco: è già una pedina importante per Inzaghi

Invece allo stadio Cornaredo erano presenti duemila spettatori su 6.300 biglietti messi in vendita. Pochi i tifosi presenti allo stadio Cornaredo per la prima amichevole dell'Inter. Gianni Pampinella. Ci si aspettava il pienone per la prima amichevole della stagione dell'Inter di Simone Inzaghi (fcinter1908)

Dimarco ha dimostrato di poter essere una pedina funzionale: l’ex Verona è partito nei tre dietro, nel ruolo idealmente occupato da Bastoni. Le parole di Marotta (“È il presente e il futuro dell’Inter”) e quelle di Inzaghi (“Sta facendo molto bene, penso che rimarrà con noi”) non hanno bisogno di interpretazioni: l’Inter punterà su Dimarco. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr