Vaccino, frenata per le farmacie nel Lazio. «Le fiale non bastano»

Vaccino, frenata per le farmacie nel Lazio. «Le fiale non bastano»
ilmessaggero.it INTERNO

In tutta la Regione ci sono appunto mille farmacie che hanno aderito alla campagna e aspettano di firmare il protocollo operativo.

Lo spiega bene l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato: «Ad oggi non sappiamo quando consegneranno J&J né il numero delle dosi riservate al Lazio».

D’accordo con l’analisi anche il vicepresidente di Federfarma Alfredo Procaccini: «I vaccini devono arrivare altrimenti non si può partire nelle farmacie. (ilmessaggero.it)

Su altri giornali

Oggi su oltre 7 mila tamponi nel Lazio (-1.857) e quasi 5 mila antigenici per un totale di oltre 12 mila test, si registrano 1.120 casi positivi (-299), 43 i decessi (+11) e +727 i guariti. Nella Asl di Viterbo si registrano 20 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. (latinaoggi.eu)

Ci sono tutte le condizioni". "Johnson & Johnson, monodose, potrebbe essere adatto alla somministrazione in farmacia - ha sottolineato D’Amato - Quindi siamo in trepidante attesa per capire quante dosi arriveranno" (Adnkronos)

Vaccini nel Lazio, D'Amato: «I quarantenni potrebbero farli in farmacia»

L'ALLARME AstraZeneca, D'Amato: «Se non arrivano 122mila dosi entro. ROMA Vaccini Lazio, i punti di somministrazione a Latina, Frosinone, Rieti. Vaccino, frenata per le farmacie nel Lazio. «I quarantenni potrebbero fare il vaccino in farmacia, dosi e tempi permettendo. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr