Vaccini, 8 milioni di dosi in arrivo

Vaccini, 8 milioni di dosi in arrivo
TerzoBinario.it INTERNO

Oltre 40 milioni di dosi (rispetto al Piano nazionale non si potrà contare sugli oltre 7 milioni di dosi di Curevac, vaccino ancora di là dall’essere approvato).

AstraZeneca ha consegnato appena un quarto – 4 milioni – delle dosi promesse, 16 milioni.

Pfizer ha inviato gli 8,7 milioni di dosi pattuite entro il 31 marzo – sebbene con alcuni ritardi intermedi – e Moderna lo stesso con i suoi 1,3 milioni. (TerzoBinario.it)

Su altri giornali

Ma cosa possiamo fare, o non fare, dopo essere stati vaccinati contro la Covid19? Non basta quest’ultima per risultare “completamente vaccinati”, bisogna attendere mediamente due settimane affinché diano il risultato desiderato. (Open)

Coronavirus, tutto quello che possiamo fare e non fare dopo essere stati vaccinati con Pfizer, Moderna e AstraZeneca

Rientrano nella categoria di fragili ed estremamente vulnerabili: gli invalidi civili al 100% (beneficiari della L. I pazienti vengono vaccinati dal più anziano al più giovane ed in numero di 6 o 10 a settimana, in base ai vaccini forniti, appunto, dall’Asl. (da Bitonto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr