Coronavirus in Piemonte, bollettino di mercoledì 7 aprile 2021: 1.464 nuovi casi e 2.651 guariti

Coronavirus in Piemonte, bollettino di mercoledì 7 aprile 2021: 1.464 nuovi casi e 2.651 guariti
TorinoToday INTERNO

Oggi, mercoledì 7 aprile 2021, sono 1.464 (pari al 6,1% dei 24.097 tamponi eseguiti) in più rispetto a ieri i casi di persone positive al coronavirus.

Tra loro ci sono 612 asintomatici pari al 41,8% del totale.

Ricoveri e tamponi. Rispetto a ieri diminuisce il numero dei ricoverati in terapia intensiva (357 persone in totale, 13 in meno) e aumenta il numero dei ricoverati non in terapia intensiva (3.889 persone in totale, 7 in più). (TorinoToday)

Ne parlano anche altri giornali

Per il secondo mese consecutivo in Piemonte si registra una riduzione di contagi da Covid 19 sul lavoro. Anche questo dato conferma il trend in discesa dei casi di infortunio sul lavoro da coronavirus: dalle 3.468 denunce di dicembre 2020 (+22,5% rispetto a novembre) si è passati ai 1.735. (La Stampa)

Sono 79 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 2 verificatisi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi covid). (LaGuida.it)

I ricoverati non in terapia intensiva sono 3.889 (+7 rispetto a ieri). Bollettino stampa Regione Piemonte (Cuneodice.it)

Vaccini anti-Covid, per i 60-69enni reperibili entro un'ora verrà istituita la “panchina vaccinale”

282.424 GUARITI. I pazienti guariti sono complessivamente 282.424 (+2.651 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 23.186 Alessandria, 13.735 Asti, 8.918 Biella, 39.154 Cuneo, 22.002 Novara, 150.813 Torino, 10.655 Vercelli (+127), 10.593 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.259 extraregione e 2. (tgvercelli.it)

A 4.750 è stata somministrata la seconda dose. La percentuale è inferiore a lunedì perché la somma comprende le 126.360 dosi di Pfizer consegnate in giornata e in fase di distribuzione (Radio Gold)

Mentre per quanto riguarda i vaccini di Moderna e Johnson & Johnson “la Regione Piemonte non ha finora ricevuto notizie sulle consegne dalla struttura commissariale di Roma”. “panchina vaccinale”, ovvero una lista di persone disponibili a recarsi nell’arco di un’ora presso il punto vaccinale di competenza della propria Asl, nel caso si verificasse una rimanenza di vaccini a fine giornata (dovuta ad eventuali rinunce o inidoneità). (Cuneodice.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr