Ricarica wireless in auto: si può e costa poco | Punto Informatico

Ricarica wireless in auto: si può e costa poco | Punto Informatico
HelpMeTech ECONOMIA

dvertisements. . . . Il dispositivo è il più venduto della categoria su Amazon, con un voto medio delle recensioni molto alto a testimoniarne l’affidabilità.

The post Ricarica wireless in auto: si può e costa poco appeared first on Punto Informatico.

| Read More | Punto Informatico. Advertisements Loading. .dvertisements

(HelpMeTech)

La notizia riportata su altri media

Sul fronte opposto invece scivola sul fondo del listino, CNH Industrial (-0,6%), depressa dalle rinnovate tensioni tra Stati Uniti e Cina sul fronte commerciale. Giù anche Banco Bpm che cede lo 0,6%, dopo i recenti rialzi che l'hanno portata a chiudere il mese di maggio come il miglior titolo del Ftse Mib (Yahoo Finanza)

Piazza Affari è poco mossa in attesa del rapporto mensile sull’occupazione negli Stati Uniti che potrebbe influenzare le prossime decisioni della Federal Reserve in tema di politica monetaria. Giù anche Banco Bpm che cede lo 0,6%, dopo i recenti rialzi che l’hanno portata a chiudere il mese di maggio come il miglior titolo del Ftse Mib (Wall Street Italia)

I gruppi. Nel Gruppo A, l’Italia passerebbe a punteggio pieno. Ad andare a casa subito sarebbe la Finlandia nonostante i tre punti. (CIP)

BORSA ITALIANA OGGI/ Chiusura a +0,46%, Stellantis a +2,8% (4 giugno 2021)

The post Huawei FreeBuds 3: suono puro e qualità OTTIMA (-35%) appeared first on Punto Informatico. dvertisements. . . . Huawei FreeBuds 3 sono le cuffie true wireless che costano nella media e promettono prestazioni TOP: acquistale grazie a questo sconto su Amazon. (HelpMeTech)

Sebbene il breve periodo mette in risalto un allentamento della linea rialzista al test del top 50,15 Euro. (A cura dell'Ufficio Studi Teleborsa) (Teleborsa)

I rialzi più significativi sono quelli di A2A (+0,5%), Buzzi (+0,5%), Interpump (+1%), Saipem (+4,4%), Stellantis (+1,7%) e Telecom Italia (+0,5%). I rialzi più significativi sono quelli di A2A (+1,1%), Amplifon (+1,5%), Campari (+0,7%), Diasorin (+1,2%), Hera (+0,9%), Inwit (+1,5%), Italgas (+0,9%), Saipem (+3,6%), Stellantis (+1,8%) e Stm (+1,1%). (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr