A Reggio Calabria intitolata una via a Clelia Romano Pellicano, scrittrice, giornalista e pioniera del femminismo in Italia nella seconda metà dell’800

Corriere di Lamezia INTERNO

«Sono convinta – ha continuato la delegata comunale – che la toponomastica, in una città, sia uno degli strumenti più immediati e visibili per diffondere cultura e consapevolezza del rispetto delle parità di genere.

È, quindi, importante un’azione in tal senso perché abbiamo il dovere di riequilibrare le intitolazioni fra i generi, così come sta facendo l’organismo presieduto dal dottore Cappellano, attività che continuerò a sostenere e ad incentivare in tal senso». (Corriere di Lamezia)

Se ne è parlato anche su altre testate

L’attività di oggi è descritta da una serie di bollettini emessi dall’Ingv di Catania. È proseguita la fase di incremento dell'ampiezza media del tremore vulcanico, che con andamento oscillatorio ha raggiunto un livello elevato. (La Stampa)

Aeroporto aperto. Dalle 02:30 è stato anche osservato un incremento dell'ampiezza media del tremore fino a valori medi con un andamento in crescita. I fenomeni, al momento, sono confinati all'interno del cratere e generano delle discontinue e blande emissioni di cenere. (Sky Tg24 )

Dalle ore 02:30 è stato anche osservato un incremento dell'ampiezza media del tremore fino a valori medi con un andamento in crescita. La sorgente si trova nell'area del cratere di Sud Est a una profondità di circa 3.000 metri dal livello del mare. (CataniaToday)

La nube di cenere, secondo il modello previsionale elaborato dall’Istituto di Geofisica e Vulcanologia, si disperde anch’essa in direzione Sud Ovest ed ha raggiunto un’altezza di 10mila metri Il fronte più avanzato si trova a quota 2900. (RagusaOggi)

Gli eventi infrasonici sono localizzati al Cratere di Sud Est Le sorgenti del tremore permangono nell'area del Cratere di Sud Est, ad una quota di circa 2800 metri sopra il livello del mare. (CataniaToday)

Un modesto trabocco lavico è visibile dal cratere di Sud-Est dell’Etna che fluisce in zona sommitale in direzione Ovest-Sud Ovest, mentre prosegue l'incremento dell’ampiezza media del tremore vulcanico che ha raggiunto la base di valori considerati di livello elevato. (La Sicilia)