Israele: attacchi contro la jihad islamica nella Striscia di Gaza

Israele: attacchi contro la jihad islamica nella Striscia di Gaza
Per saperne di più:
Vatican News - Italiano ESTERI

La mediazione egiziana. La presidenza palestinese di Abu Mazen parla di aggressione israeliana contro il popolo nella Striscia di Gaza, dove nel frattempo la gente ha affollato i supermercati e benzinai, temendo un acuirsi delle violenze

Leggi Anche 19/04/2022 Gaza, colpita una fabbrica di armi Raid israeliano a sud della Striscia di Gaza dopo il razzo lanciato ieri su Israele.

Il generale Kochav riferisce di 40 obiettivi attaccati, tra cui postazioni per il lancio di missili, ed è stata confermata l’uccisione del comandante della jihad, Jabari. (Vatican News - Italiano)

La notizia riportata su altri media

Israele e la Jihad islamica hanno entrambi confermato l'uccisione di Taysir al-Jabari, un leader chiave dei militanti, in un attacco a un edificio nella parte occidentale della città di Gaza. La Jihad islamica ha dichiarato che l'iniziale bombardamento israeliano equivaleva a una "dichiarazione di guerra", prima di rispondere con una raffica di razzi verso Israele (Il Sole 24 ORE)

Secondo il portavoce militare israeliano Ran Cochav è prevedibile che la operazione ‘Breaking Dawn’ proseguirà per almeno una settimana ancora. Nelle stesse ore Israele ha condotto 30 attacchi a Gaza, colpendo 40 obiettivi, “tutti della Jihad islamica”, secondo la radio militare (Il Fatto Quotidiano)

Gaza: lanciati razzi verso sud e centro Israele

Da Gaza, ha riferito la radio militare, sono stati lanciati verso Israele finora oltre 160 razzi. Gli scontri tra Israele e Gaza Nelle stesse ore Israele ha condotto 30 attacchi a Gaza, colpendo 40 obiettivi, "tutti della Jihad islamica", secondo la radio militare. (Tuttosport)

Lo riportano i media israeliani Fra loro le città di Rishon Letzion e Bat Yam nel centro del Paese e Sderot e Ashdod al confine con la Striscia. (LAPRESSE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr