Fiumicino, tamponi ai passeggeri del volo atterrato dall'India

Fiumicino, tamponi ai passeggeri del volo atterrato dall'India
Il Messaggero INTERNO

I viaggiatori, a cui è stata misurata la temperatura corporea dal personale sanitario, sono sbarcati nella sala dedicata del Terminal 5 intorno alle 22.

Eseguiti quindi subito dopo i primi tamponi antigenici nelle postazioni sanitarie allestite.

Fuori in attesa ci sono nove mezzi della Croce Rossa, di cui tre pullman e 6 ambulanze, oltre a tre pullman e ad altri tre mezzi più piccoli dell'esercito

Sono stati tutti sanificati i 350 bagagli. (Il Messaggero)

Ne parlano anche altre testate

Sono risultati positivi anche due componenti dell’equipaggio“. “Ieri sera alle 21.15 è atterrato all’Aeroporto di Fiumicino il volo proveniente dall’India con a bordo 213 passeggeri e 10 componenti dell’equipaggio, in 23 sono risultati positivi ai tamponi. (Il Fatto Quotidiano)

"Tutte le persone risultate positive e i contatti stretti dei positivi sono stati inviati in un Covid Hotel per l'isolamento", precisa Leggi anche Covid, divieto di ingresso in Italia da India e Bangladesh. (Adnkronos)

Tutti avranno comunque l’obbligo di restare nelle strutture per i prossimi dieci giorni», spiegano gli uomini della Protezione Civile. Quando era stato necessario bloccare i voli in arrivo dal Bangladesh per l’elevato numero di passeggeri positivi al Covid che atterravano nella Capitale. (ilmessaggero.it)

Covid, aereo a Fiumicino da New Delhi: passeggeri in quarantena

L’ordinanza firmata dal ministro Speranza pochi giorni fa (leggi qui), infatti, non vieta l’ingresso in Italia a quanti raggiungono la nostra nazione per motivi urgenti di lavoro, salute o ricongiungimento familiare. (Il Faro Online)

"Dal punto di vista sanitario abbiamo attivato la struttura per i necessari controlli sui voli in arrivo dall'India all'aeroporto di Fiumicino. Siamo fortemente impegnati in una vasta indagine epidemiologica nel sud Pontino volta a tracciare almeno 300 casi giunti dall'India negli ultimi giorni" (Fanpage.it)

A preoccupare è infatti la variante indiana del Covid: i passeggeri sono stati sottoposti a test all’arrivo e chiunque risulterà positivo verrà invece portato in un hotel COVID vicino al principale aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Roma (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr