Decreto Sostegni: le novità fiscali del maxi-emendamento

PMI.it ECONOMIA

Tra le conferme e i potenziamenti, riportiamo di seguito anche alcune novità fiscali tra le misure più attese.

Il contributo non può essere pignorato, così come il fondo perduto erogato alle altre Partite IVA.

Le novità fiscali della legge di conversione del Decreto Sostegni, atteso in settimana alla Camera per approvazione definitiva del maxi-emendamento.

Dl Sostegni: il calendario di attuazione per le misure 10 Maggio 2021 Settimana decisiva per il Decreto Sostegni: in attesa del Sostegni bis in Consiglio dei Ministri, dovrebbe infatti completarsi l’iter per la conversione in legge del provvedimento originario (DL 41/2021). (PMI.it)

Ne parlano anche altre testate

Ricordiamo che l’ultima proroga del bonus collaboratori sportivi prevedeva l’erogazione automatica di mensilità extra relative a gennaio, febbraio e marzo a coloro che erano già beneficiari. Dovrebbero quindi essere erogate due mensilità extra, come riporta l’articolo 26 della bozza, e se la nuova disposizione andasse a ricalcare la precedente, si parlerebbe di cifre tra i 1.200 ai 3.600 euro. (QuiFinanza)

Autore: Redazione. Il decreto Sostegno bis arriva in Cdm il 13 maggio portando con sé una serie di importanti novità. I punti più importanti del dl sostegni sul tavolo del governo riguardano i mutui prima casa, gli aiuti ai lavoratori stagionali e intermittenti, i contributi a fondo perduto per le partite IVA e le cartelle esattoriali. (idealista.it/news)

Il governo punta ad approvare il dl in un Consiglio dei ministri giovedì ma non si escludono slittamenti di qualche giorno dovuti alle divergenze emerse all’interno della maggioranza. editato in: da. Fondo perduto, superbonus imprese, cartelle esattoriali, prima casa giovani, aiuti famiglie, reddito di emergenza, bonus stagionali, abolizione ticket per i pazienti long covid. (QuiFinanza)

Un pacchetto di misure da quasi 3 milioni di euro, per favorire la ripartenza post pandemia. Ben un milione di euro, invece, sarà destinato alle attività produttive per le spese sostenute durante i periodi di chiusura disposti con Dpcm (Tarantini Time)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr