Bonus mobilità, al via le domande dal 13 aprile al 13 maggio 2022

Ipsoa ECONOMIA

Come usare il bonus. Il credito d’imposta è utilizzabile esclusivamente nella dichiarazione dei redditi in diminuzione delle imposte dovute e può essere fruito non oltre il periodo d’imposta 2022.

L’ultima Istanza validamente trasmessa sostituisce tutte quelle precedentemente inviate;. -presentare la rinuncia integrale al credito d’imposta precedentemente comunicato.

Quando inviare l’istanza. L’Istanza deve essere inviata dal 13 aprile 2022 al 13 maggio 2022. (Ipsoa)

Su altri media

La richiesta va presentata dal 13 aprile al 13 maggio 2022. 1 della legge 30 dicembre 2018, n. 145. (inSella)

https://it.sputniknews.com/20220128/bonus-mobilita-sostenibile-dal-13-aprile-al-via-le-domande-per-il-nuovo-contributo-da-750-euro-14816882.html. Bonus mobilità sostenibile, dal 13 aprile al via le domande per il nuovo contributo da 750 euro. (Sputnik Italia)

La domanda dovrà essere inviata nella finestra temporale tra il 13 aprile ed il 13 maggio di quest’anno. Una bellissima iniziativa che consente di avere una bici o un monopattino nuovo di zecca presentando domanda all’Agenzia delle Entrate. (iLoveTrading)

Il credito d'imposta è riconosciuto nella misura massima di 750 euro ed è utilizzato entro tre anni a decorrere dall'anno 2020. Nel caso in cui il credito d’imposta indicato nella dichiarazione dei redditi da presentare per il periodo d’imposta 2021 non sia utilizzato, in tutto o in parte, l’eventuale credito residuo è riportato nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta 2022 (Fiscoetasse)

In questa guida vi spieghiamo in modo chiaro e dettagliato come funziona il bonus biciclette 2022, a chi spetta, come richiederlo e come usufruirne. COME FUNZIONA IL BONUS BICICLETTE. Il bonus biciclette 2022 è utilizzabile come credito d’imposta esclusivamente nella dichiarazione dei redditi in diminuzione delle imposte dovute. (Ti Consiglio)

Sono infatti pronte le regole per fruire del nuovo bonus mobilità sostenibile, il credito d’imposta previsto per chi ha sostenuto spese per l’acquisto di mezzi e servizi di mobilità a zero emissioni e ha rottamato un vecchio veicolo di categoria M1. (Gazzetta del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr