Amadori licenzia Francesca la nipote del fondatore

Amadori licenzia Francesca la nipote del fondatore
Altri dettagli:
AGI - Agenzia Giornalistica Italia INTERNO

rancesca Amadori, nipote di Francesco, è stata licenziata dall'azienda di famiglia, leader in Italia nel settore avicolo.

Così all'AGI Francesca Amadori, 44 anni, dopo essere stata allontanata dall'azienda di famiglia in cui dirigeva la comunicazione corporate.

Il gruppo Amadori è stato fondato formalmente nel 1969 per diventare negli anni '80 leader di mercato.

Amadori è leader in Italia nella lavorazione e vendita di prodotti avicoli con un fatturato di oltre un miliardo di euro

Francesca Amadori, 44 anni, ha lavorato nell'azienda di famiglia per quasi 20 anni. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

La notizia riportata su altri media

Dopo l'uscita della notizia del provvedimento interno all'azienda, la diretta interessata spiega di aver ricevuto moltissime chiamate di solidarietà. (CesenaToday)

La nipote di Francesco Amadori, l'imprenditore avicolo noto in tv per il claim "Parola di Francesco Amadori", è stata licenziata dall'azienda cooperativa che porta il nome del nonno. A dare la notizia è stata l'edizione di Cesena, dove ha sede l'azienda, del Resto del Carlino. (Tiscali Notizie)

Licenziata dall’azienda di famiglia Francesca Amadori, la nipote del fondatore farà causa

Il Gruppo Amadori è uno principali leader nel settore agroalimentare italiano. Così, a due giorni dal compleanno dei 90 anni di Nonno Francesco (famoso per lo spot “Parola di Francesco Amadori”, cavaliere del lavoro e premio Malatesta Novello, nato a Cesena il 15 gennaio 1932), si apre una “ferita” nella storia della famiglia. (Corriere Romagna)

L’ex responsabile comunicazione ha deciso di dare battaglia e ha replicato che “nei 18 anni di attività lavorativa presso il Gruppo di famiglia, ho sempre operato in maniera eticamente corretta e nell’interesse dell’azienda, animata dal sentimento di attaccamento che da sempre mi lega all’impresa fondata da mio nonno Francesco”. (Sputnik Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr