Confcommercio, i consumi accelerano ad aprile. Ma i livelli pre-Covid restano lontani

la Repubblica ECONOMIA

Una stima che tuttavia "va letta con estrema cautela", perché il confronto è con il periodo di lockdown: rispetto ad aprile del 2019 si rileva una flessione del 23% per il complesso della spesa e del 49,5% per i servizi.

rosegue il recupero dei consumi ma i livelli pre-Covid restano ancora lontani.

"Le riaperture, seppure parziali, e il progressivo allentamento delle misure di limitazione al movimento delle persone, potrebbero avere spinto il Pil del 3,7%, nella metrica destagionalizzata rispetto ad aprile

E, sempre se si guarda al confronto con aprile 2019, emerge, in molti casi, un crollo della domanda anche superiore al 70%. (la Repubblica)

Su altri media

Nel 2021 si stima in ogni caso che si recupereranno solo 638 euro di consumi pro-capite e, rispetto ad un 2019 già depresso, rimarranno ancora 1.200 euro da recuperare. Il rapporto registra anche una crescita del clima di fiducia delle famiglie, ma anche che i pessimisti rimangono in maggioranza. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr