Valle d'Aosta: blitz della Finanza, sequestrate 500 mila mascherine non a norma

Valle d'Aosta: blitz della Finanza, sequestrate 500 mila mascherine non a norma
gazzettamatin.com INTERNO

L’attenzione dei militari si è focalizzata su un particolare modello di mascherine FFP2, riportante la marcatura CE 2163. Sono circa mezzo milione le mascherine FFP2 sequestrate dalla Guardia di Finanza tra Valle d’Aosta, Modena e Perugia.

Valle d’Aosta: blitz della Finanza, sequestrate 500 mila mascherine non a norma. La Procura di Aosta ha aperto un fascicolo ipotizzando il reato di vendita di prodotti industriali con segni mendaci. (gazzettamatin.com)

La notizia riportata su altri media

Dimissioni. E’ quanto scrive su facebook Fratelli d’Italia Valle Aosta, chiedendo le dimissioni del Presidente della Regione, Erik Lavevaz, e dell’assessore regionale alla sanità, Roberto Barmasse, in merito all’evoluzione della pandemia e delle misure restrittive nella regione alpina. (gazzettamatin.com)

Rischio zona rossa: il presidente Lavevaz chiede di restare in arancione. Chiede di tenere in considerazione l’andamento generale dell’epidemia e non il rapporto contagi per 100 mila abitanti. Rischio zona rossa: il presidente Lavevaz chiede di restare in arancione. (gazzettamatin.com)

L'incontro tra gli Assessori all'agricoltura di Valle d'Aosta e Piemonte Sapinet e Protopapa. Un tavolo interregionale di lavoro, per rendere più stretta la collaborazione tra la Valle d’Aosta ed il Piemonte per quanto riguarda l’agricoltura. (AostaSera)

Covid, la mappa europea dell'Ecdc: quasi tutta Italia in rosso, solo la Val d'Aosta in rosso scuro

Da lunedì la Valle d’Aosta sarà l’unica regione in zona rossa mentre la Sardegna scende nella fascia arancione insieme a Basilicata, Calabria, Puglia, e Sicilia. Per quanto riguarda il fattore di rischio in undici regioni è moderato ma in 3 (Basilicata, Campania e Sicilia) l’Rt puntuale è maggiore di uno (LaPresse)

Il report odierno indica inoltre 48 nuovi casi positivi e 60 guariti con 717 tamponi effettuati in più e 218 persone in più sottoposte a tampone. I casi positivi attuali scendono a 749 con 36 persone ricoverate all'ospedale Parini di Aosta e 8 pazienti in terapia intensiva (Aosta Oggi)

Leggi anche > Bollettino Covid di giovedì 29 aprile: Campania sfiora i duemila casi. Tutte le altre Regioni italiane restano invece di colore rosso, inclusa la Calabria, che inizialmente risultava di colore grigio, che equivale nella legenda dell'Ecdc a un'area per la quale «le informazioni sono insufficienti o il tasso di test è inferiore a 300 casi su 100.000». (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr