Omar Sivori: lo juventino più amato a Napoli. Costato due motori navali

Era un calciatore talentuoso, le sue specialità erano il dribbling in velocità e il palleggio. Era abbastanza forte fisicamente e possedeva un’ottima coordinazione. Era il genio assoluto, l’esplosione, l’anarchia come disciplina superiore del calcio. Lui era Omar Enrique Sivori. Di origini italiane, nacque a... Fonte: Vesuviolive.it Vesuviolive.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....