Honda, nuovi brevetti per gli airbag da moto

inSella ECONOMIA

L’idea di Honda - molto semplice in realtà - si direbbe quella di voler fornire una sorta di “cuscino” protettivo utile a mitigare eventuali lesioni da impatto piuttosto che, come sulla Gold Wing, progettato per mantenere il pilota fermo al suo posto.

In un'altra (in gallery), il dispositivo risulta invece montato più avanti, davanti agli strumenti e sotto il parabrezza della moto, con tanto di sistema di “ribaltamento” del quadro strumenti per consentire il gonfiaggio della sacca, un'altra soluzione invece lo posiziona direttamente sopra il manubrio. (inSella)

Su altri giornali

COME VA. Dopo la prova invernale, possiamo tirare le somme su Honda-e, partendo da come va. Honda-e: come va d'inverno e quali sono i suoi consumi reali quando le temperature raggiungono lo zero? (HDmotori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr