Torino, sorprende i ladri in casa e viene ucciso con un colpo di pistola: muore architetto 50enne

Torino, sorprende i ladri in casa e viene ucciso con un colpo di pistola: muore architetto 50enne
Il Fatto Quotidiano INTERNO

A dare l’allarme, nella notte, è stata la moglie che, trovando il marito a terra, ha subito chiamato il 118 che è intervenuto cercando di rianimare l’uomo, ma ogni tentativo è stato inutile e dopo un’ora hanno dovuto constatare il decesso.

Ciò che è certo è che lo scontro tra Mottura e i due malviventi, entrati in casa dal retro della villa rompendo il listello di una finestra e un vetro facendo scattare l’allarme antifurto, è avvenuto intorno alle 4 del mattino e che, una volta che la moglie ha lanciato l’allarme, i paramedici del 118 hanno cercato di rianimarlo

Adesso sul caso indagano i Carabinieri che stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’accaduto. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altri media

E’ morto dopo aver sorpreso dei ladri all’interno della sua abitazione. E’ accaduto nella abitazione dell’uomo, una villa in via Campetto 33. (il Fatto Nisseno)

Sorprende in ladri in casa: architetto 50enne ucciso nel Torinese
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr