Cashback: arriva il rimborso di Natale. Cosa fare se non vedete l’accredito (o se è sbagliato)

Cashback: arriva il rimborso di Natale. Cosa fare se non vedete l’accredito (o se è sbagliato)
greenMe.it ECONOMIA

Cosa fare se ancora non risulta o in caso di importo differente da quello mostrato sull’app Io?

Sono diversi gli utenti che hanno già ricevuto l’accredito del 10% degli acquisti effettuati utilizzando carta o bancomat nel mese di dicembre 2020.

I rimborsi del programma Cashback di Natale erano stati promessi entro il 1 marzo 2021 e, a quanto pare, i tempi sono stati rispettati .

Cosa fare se ancora non risulta sui nostri conti correnti?

Avete ricevuto l’accredito e l’importo giusto?

(greenMe.it)

La notizia riportata su altri media

Guardando indietro erano 1,32 su base quotidiana il 25 gennaio, 1,38 il 28 gennaio, 1,51 il 4 febbraio, 1,54 l’8 febbraio, 1,65 il 12 febbraio e 1,70 il 16 febbraio. Lo ha più volte affermato anche PagoPA, realtà impegnata nella gestione dell’app IO, punto di riferimento per l’iniziativa Cashback di Stato (Punto Informatico)

POTREBBE INTERESSARTI –> Cybercrime, otto europei su dieci non sanno come reagire a un attacco. Disponibile il sito ufficiale per reclami e rimborsi Cashback. Dopo varie vicissitudini relativi al Cashback, è disponibile il sito sul quale è possibile fare segnalazioni, reclami e richiedere rimborsi. (Computer Magazine)

A partire dal 15 febbraio è possibile presentare i reclami per gli errori nei rimborsi del bonus Cashback. Leggi anche: Bonus Cashback, le transazioni necessarie per i 1.500€. Il cittadino iscritto al programma che presenta un reclamo seguendo questa modalità riceverà una risposta dagli organi competenti entro trenta giorni (Consumatore.com)

Cashback, ancora problemi con le transazioni: scatta l’allarme

La febbre del Cashback (e di febbre si tratta, visto che in ballo per i primi 100 mila ci sarà un rientro di 1.500 euro) ha colpito soprattutto i benzinai. Quella delle transazioni massicce, anche da pochi centesimi, effettuate per riuscire a posizionarsi al meglio sulla classifica della app IO. (ContoCorrenteOnline.it)

In precedenza era stato comunicato ufficialmente che i rimborsi sarebbero stati accreditati entro il 1° marzo, quindi i tempi sono stati rispettati. Per i rimborsi del Cashback di Natale è possibile fare reclamo entro il 29 giugno 2021 (perché il 30 giugno termina il periodo del primo Cashback di Stato ordinario semestrale del 2021) (Libero Tecnologia)

La lamentela principale riguarda problemi relativi alla mancata registrazione delle transazioni. Il Governo ha aperto un portale in questo senso dedicato ad eventuali segnalazioni di problemi e reclami. (Inews24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr