Sygic esce dalla beta e arriva ufficialmente su Android AutoHDblog.it

Sygic esce dalla beta e arriva ufficialmente su Android AutoHDblog.it
HelpMeTech SCIENZA E TECNOLOGIA

Sygic è adesso ufficialmente disponibile in versione stabile sui sistemi infotainment compatibili con Android Auto.

L’integrazione con Android Auto permette di applicare le preferenze di navigazione Sygic e le mappe di ciascun utente a qualsiasi veicolo compatibile con questo tipo di sistema (QUI la lista completa fornita da Google).

Come valore aggiunto, poi, Sygic offre anche la possibilità di consultare le mappe offline per garantire una navigazione anche in zone con scarsa copertura di dati

L’annuncio da parte della nota app di navigazione è arrivato nella giornata di ieri, a distanza di poco meno di 4 mesi dalla pubblicazione della prima release beta arrivata a metà dicembre. (HelpMeTech)

La notizia riportata su altri media

Questo avvierà il processo di revisione che esaminerà le fonti dell’app, l’effettiva proprietà della società che la pubblica e il rispetto delle polizze di AdMob e Ad Manager. App Claiming, che sarà disponibile a partire da metà 2021, permetterà invece di tenere traccia delle app che stanno monetizzando, ma che non sono state aggiunte ai propri account AdMob e Ad Manager (AndroidWorld.it)

Google ha investito parecchio nell’implementazione di feature software nel suo Traduttore, e questo sta dando i suoi frutti: si stima che l’app processi circa 100 miliardi di parole al giorno. Tra questi troviamo sicuramente il suo Traduttore. (Androidworld)

Google ha corretto un bug che impediva di utilizzare Android Auto correttamente

Se anche voi siete tra quegli utenti che non riescono a fare in modo che Google Assistant legga i messaggi in arrivo, tenete duro: il team di Android Auto ha appena comunicato che Google ha finalmente ammesso e corretto il fastidioso bug che impediva di utilizzare una delle funzionalità più utili e importanti di Android Auto. (TuttoAndroid.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr