Digitalizzazione della pubblica amministrazione, da oggi SPID obbligatorio in Puglia

CoratoViva ECONOMIA

L'elenco completo è disponibile sul portale della Regione Puglia nella pagina dedicata all'indirizzo https://www.regione.puglia.it/spid

Per prima cosa, moltissimi servizi e operazioni della Pubblica amministrazione e dei privati aderenti, sino ad ora possibili solo recandosi direttamente negli uffici di competenza, potranno essere effettuati online in totale sicurezza.

?

Le credenziali rilasciate prima del 1 marzo potranno essere utilizzate fino alla loro naturale scadenza, ma comunque non oltre il 30 settembre. (CoratoViva)

La notizia riportata su altri giornali

Poste Italiane introduce una nuova modalità per ottenere lo SPID. Ottenere lo SPID è sulla carta semplicissimo ma, nella pratica, alcune procedure online, inclusa quella di Poste Italiane (il principale erogatore del servizio con oltre 14 milioni di identità rilasciate), non sono proprio definibili user friendly e possono mettere alla prova la pazienza anche di chi ha una certa esperienza con gli strumenti digitali. (EDGE9)

Al termine della procedura il bonifico sarà stornato, per cui anche in questo caso l’operazione sarà completamente gratuita Sono oltre 14 milioni i cittadini italiani che si sono rivolti a questo servizio per avere la propria identità digitale ma in alcuni casi non è possibile richiederlo direttamente online, rendendo necessario recarsi presso un ufficio postale. (TuttoTech.net)

Si ricorda che, accanto al nuovo servizio per ottenere le credenziali online, resta possibile rivolgersi presso uno dei 12.800 uffici postali presenti sul territorio nazionale Da casa o in mobilità, senza recarsi presso gli uffici postali, sarà possibile ottenere le credenziali online, accedendo all’app PosteID. (Informazione Fiscale)

A partire dal primo marzo per accedere al sistema PagoPA e pagare online bollette e tasse sarà necessario essere in possesso dello Spid. Perciò, quanti desiderano continuare a sfruttare la comodità di effettuare i pagamenti online dovranno munirsi di Spid, carta elettronica digitale (Cie) o carta nazionale dei servizi (Cns). (Consumatore.com)

Da ieri lo "Spid" è obbligatorio e pertanto non sarà più possibile registrarsi su siti e app regionali con altre modalità d'accesso. Sul portale della Regione Puglia sono disponibili tutti i dettagli nella pagina dedicata all’indirizzo https://www. (TerlizziLive)

Lo SPID è Sistema Pubblico di Identità Digitale che consente di accedere a molti dei servizi della Pubblica Amministrazione. In caso contrario si può semplicemente, come detto precedentemente inviare un bonifica SEPA da un conto corrente italiano dal costo di solo 1 euro. (ContoCorrenteOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr