Cervello e intelligenza artificiale, lo scienziato Hiroaki Kitano: «La sfida? Capire la complessità delle emozioni»

Il Mattino ECONOMIA

Pioniere e visionario della tecnologia applicata alla ricerca, Hiroaki Kitano è ceo di Sony Computer Science Laboratories e di Sony AI, docente ordinario all’Okinawa Institute of Science and Technology, creatore della RoboCup, nonché tra le massime autorità mondiali in materia di intelligenza artificiale.

Insieme a lui per MoltoFuturo parliamo di scienziati artificiali, di algoritmi imparziali e del complesso rapporto tra emozioni umane e. (Il Mattino)

Su altri media

Il cervello umano è il pezzo di materia organizzato nel modo più meraviglioso di tutto l’universo conosciuto», scriveva Isaac Asimov, autore delle celebri tre leggi della robotica. Però ci sono delle caratteristiche che l’IA non potrà mai avere, come l’emotività». (Il Mattino)

Come è stato evidenziato in un rapporto dell’OCSE, gli investimenti da parte dei Venture Capitalist nelle aziende dell’Intelligenza artificiale sono passati da un volume complessivo di 3 miliardi di dollari registrato nel 2012, a un valore di circa 75 miliardi di dollari nel 2020. (Money.it)

Qual è il rapporto tra cervello umano e intelligenza artificiale? Alessandra Camilletti ne parla con Alessandra Spinelli e Riccardo De Palo, che per l'inserto ha intervistato il neurochirurgo Giulio Maira (Il Messaggero)

Al Paese abbiamo tanto da dare e dai cittadini abbiamo tanto da ricevere”. (LaPresse) – “Dobbiamo vigilare, perché vedo il rischio di un generale allentamento della coscienza morale nel Paese. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr