Pfizer, la 23enne vaccinata con 4 dosi sta male: le sue vere condizioni, dopo 6 giorni. La famiglia vuole sporgere denuncia

Liberoquotidiano.it ECONOMIA

Tra le altre situazioni anomale, spiega Repubblica, ci sarebbero pallore, mal di testa persistenti e dolore al braccio, mai passato nonostante dall'inoculazione del vaccino siano passati 6 giorni.

La ragazza non sta bene e ora la famiglia sembra voler tornare sulla decisione, annunciata a caldo, di non denunciare nessuno dei responsabili per l'errore.

14 maggio 2021 a. a. a. Si complica la situazione sanitaria della 23enne tirocinante della Usl di Massa vaccinata per sbaglio da una infermiera con 4 dosi di Pfizer (Liberoquotidiano.it)

Ne parlano anche altre testate

"Il contatto è avvenuto tramite conoscenze comuni", spiega Pregliasco che non teme grossi rischi per la giovane: "Spero proprio di no. "Sì", il virologo Fabrizio Pregliasco ha "intenzione di seguire" Virginia, la studentessa 23enne che a Massa ha ricevuto per errore più dosi di vaccino anti-Covid di Pfizer in una singola iniezione. (Tiscali.it)

Le somministrano per errore 4 dosi di vaccino. A rendere nota la vicenda ai media è stata la madre della 23enne di Massa Carrara alla quale sono state somministrate erroneamente 4 dosi di vaccino anti Covid. (Prima Vercelli)

Queste, secondo il Corriere della Sera, le condizioni della studentessa 23enne che a Massa Carrara ha ricevuto per errore più dosi del vaccino Pfizer (6 dosi secondo il primo referto, 4 per l’ospedale di Massa dopo ulteriori accertamenti). (L'HuffPost)

Sei dosi Pfizer per errore: Virginia è molto disidratata. Non si sa ancora con precisione cosa potrebbe accadere a Virginia, la studentessa di 23 anni di Massa Carrara a cui, per errore, sono state iniettate ben sei dosi del vaccino anti Covid della BioNTech -Pfizer. (Leggilo.org)

La ragazza di Massa che ha ricevuto per sbaglio una overdose di vaccino. La studentessa a cui per sbaglio è stata iniettata una “overdose” di vaccino anti-Covid nonostante stia bevendo tantissima acqua continua ad essere disidratata. (Il Primato Nazionale)

Una decisione maturata nella madre della ragazza, dopo aver avuto un incontro con il virologo, all’interno di una trasmissione radiofonica. Le ha prescritto delle analisi urgenti che abbiamo già eseguito privatamente e mi ha chiesto di inviare al più presto i risultati. (Corriere Fiorentino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr