Chi è il miglior datore di lavoro 2021 per gli italiani: il sondaggio

QuiFinanza ECONOMIA

Nel suo sondaggio la Randstad ha coinvolto quasi 6500 aziende per oltre 190mila persone in 34 Paesi del mondo

editato in: da. È la Ferrari la società ideale nella quale lavorare per la stragrande maggioranza degli italiani.

Come il Covid-19 ha cambiato le preferenze dei lavoratori in Italia: la ricerca Randstad. La ricerca Randstad ha inoltre fatto emergere altri elementi importanti per i lavoratori italiani, sui quali il Covid-19 ha esercitato certamente la sua influenza. (QuiFinanza)

Ne parlano anche altri giornali

La pandemia di Covid-19 ha cambiato profondamente il mondo del lavoro, non soltanto dal punto di vista delle abitudini ma anche da quello della percezione e della sicurezza dell’impiego. Nel nostro Paese è stato il Cavallino Rampante a ottenere i risultati più alti nei criteri di valutazione. (FormulaPassion.it)

Lo ha stabilito la ricerca del Randstad Employer Brand 2021, un’approfondita indagine globale sull'employer branding, vale a dire la reputazione di un’azienda come datore di lavoro. Ferrari è il datore di lavoro più ambito in Italia (Gazzetta di Modena)

Il 50% dei candidati non lavorerebbe anche in caso di aumento per un datore di lavoro con una cattiva reputazione e le imprese con un employer brand forte hanno tempi di assunzione 1-2 volte più veloci” “Questo premio conferma la vicinanza degli italiani a Ferrari e riconosce il nostro impegno per un ambiente di lavoro dove ciascuno possa esprimere la sua passione, creatività e talento – ha commentato Michele Antoniazzi, chief human resources di Ferrari –. (Corriere della Sera)

Le priorità delle aziende. Secondo i lavoratori, le priorità delle aziende non coincidono però con quelle dei dipendenti. È il risultato dell’Employer brand research di Randstad, che analizza gli elementi più importanti nella scelta del datore di lavoro. (Forbes Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr