“Striscia": Luca Abete e cameramen aggrediti a San Giovanni a Teduccio

“Striscia: Luca Abete e cameramen aggrediti a San Giovanni a Teduccio
ROMA on line CULTURA E SPETTACOLO

«Io te la do senza passaggio di proprietà.

La troupe del Tg satirico era andata nella periferia est della città per documentare una vendita illecita di veicoli - soprattutto a clandestini - senza regolare passaggio di proprietà.

Se ti serve una macchina non ti preoccupare, il documento lo metto io», dice il “venditore" a un attore del Tg satirico che si mostra interessato all’acquisto.

Luca Abete di “Striscia la notizia" e il suo cameraman aggrediti lo scorso venerdì nel quartiere San Giovanni a Teduccio di Napoli (ROMA on line)

Su altre testate

«Io te la do senza passaggio di proprietà. Se ti serve una macchina non ti preoccupare, il documento lo metto io», dice il “venditore” a un attore del Tg satirico che si mostra interessato all’acquisto. (Il Fatto Vesuviano)

La troupe del tg satirico di Canale 5 si era recato nella periferia Est del capoluogo campano per documentare una vendita illecita di veicoli. 22 novembre 2021 a. a. a. Striscia la Notizia è costretta a documentare ancora una volta una aggressione ai danni di un suo inviato. (LiberoQuotidiano.it)

Striscia, Luca Abete e il suo cameraman aggrediti a Napoli: «Vi rompo tutto»

Mentre Abete veniva invitato con veemenza a spegnere la telecamera e ad allontanare il microfono, il suo cameraman veniva inseguito da un altro individuo Le movimentate immagini di quanto accaduto verranno mostrate integralmente questa sera - 22 novembre - dal tg satirico di Canale5. (il Giornale)

stampa Striscia) e il suo cameraman nel quartiere San Giovanni a Teduccio di Napoli. Striscia:​ Luca Abete e il suo cameraman aggrediti nel quartiere San Giovanni a Teduccio di Napoli. (Leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr