;

Consulta, la Cartabia apre agli ‘amici della Corte’. Una novità nella tutela della Costituzione

Consulta, la Cartabia apre agli ‘amici della Corte’. Una novità nella tutela della Costituzione
Il Fatto Quotidiano Il Fatto Quotidiano (Interno)

La giudice Marta Cartabia ha infatti aperto il Palazzo della Consulta all’ascolto di soggetti esterni, a organizzazioni della società civile, soggetti istituzionali, associazioni di categoria che potranno utilizzare lo strumento dell’amicus curiae.

Molte le Corti che infatti accettano amici curie da ben prima dei nostri giudici costituzionali e molti i casi in cui tale strumento è stato utilizzato per affermare diritti fondamentali della persona.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti