Nuovo Decreto Covid: parametri colori e regole, cosa cambia con Draghi

Nuovo Decreto Covid: parametri colori e regole, cosa cambia con Draghi
Prima Como INTERNO

Colori restano, parametri cambiano. Promosso il sistema dei tre colori, mentre sono destinati a cambiare i parametri.

Le regole: spostamenti, seconde case e visite. Dopo aver inquadrato in linea generale temi e intenti del nuovo Governo passiamo alle regole vigenti.

Si può andare dalle 5 alle 22 e sempre rimanendo all’interno del proprio comune.

Proprietà o affitto – Può andare nelle seconde case soltanto il nucleo familiare della persona che dimostri di avere titolo ad abitarvi

E dunque si può andare in due persone, anche con i figli minori di 14 anni, pure se la casa è abitata. (Prima Como)

Ne parlano anche altre fonti

Tuttavia, rimane la possibilità nelle zone gialle e arancioni di spostarsi una sola volta al giorno verso un’altra abitazione privata abitata, in un orario compreso tra le 5:00 e le 22:00. Il numero massimo di persone per lo spostamento è di due, con i figli minori di 14 anni. (Tecnica della Scuola)

La composizione del governo Draghi, e prima ancora la natura della manovra che aveva portato alla fine del Conte bis, già lasciano trasparire molto di ciò che ci attende. Tralasciamo pure gli aspetti «vintage» e maschilisti della nuova compagine, così come le preoccupazioni legate alla gestione della pandemia da parte di un governo a forte caratterizzazione leghista; guardiamo oltre la cortina di nebbia mediatica avvolta attorno al nuovo uomo della provvidenza. (Il Manifesto)

Nuovo Decreto Covid: parametri colori e regole, cosa cambia con Draghi - Prima il Canavese

E dunque si può andare in due persone, anche con i figli minori di 14 anni, pure se la casa è abitata. Proprietà o affitto – Può andare nelle seconde case soltanto il nucleo familiare della persona che dimostri di avere titolo ad abitarvi (Il Canavese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr