Wikileaks: Berlusconi pianse con la Clinton

Per la diffusione dei cable diplomatici da parte di Wikileaks nel 2010. La candidata democratica in quel tempo era segretario di Stato e racconta off records le sue scuse e la reazione dei vari leader, tra cui uno, con accento italiano, che piangeva. Fonte: TG La7 TG La7
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....