Hai questi libretti postali? Potresti diventare ricco: ecco quali sono

Android News ECONOMIA

Hai questi libretti postali?

Potresti diventare ricco: ecco quali sono. La risposta è sì, perchè si tratta di strumenti estremamente diffusi e conosciuti praticamente da sempre: Poste Italiane utilizza i libretti postali come metodologia standard per l’erogazione delle pensioni nelle sue due forme principali, ossia il libretto ordinario e quello smart, ossia senza una forma di struttura cartacea ma che al contrario sfrutta l’app Bancoposta per la gestione delle proprie finanze. (Android News)

Ne parlano anche altri media

Il libretto postale infatti è paragonabile ad un salvadanaio, il cui valore viene tutelato proprio dai dipendenti di Poste Italiane. Successivamente la cifra verrà bloccata dal servizio Poste per 150 giorni e verrà applicata ad essa l’interesse del 1,25% (Leggilo.org)

Poste Italiane sarà presente all’evento con una postazione presso la quale sarà possibile richiedere l’annullo dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Presso la postazione di Poste Italiane si potranno acquistare le più recenti emissioni di carte valori, insieme ai tradizionali prodotti di Poste Italiane selezionati per l’occasione. (MI-LORENTEGGIO.COM – LE ULTIME NOTIZIE DI CRONACA, POLITICA, ANNUNCI, SPORT, FOTO E VIDEO DI MILANO E LA LOMBARDIA)

Poste Italiane ha comunicato di essere pronta ad estinguere tutti i libretti postali rimasti inutilizzati per dieci anni. La chiusura riguarderà principalmente polizze, assegni, libretti di risparmio non movimentati con un saldo superiore ai 100 euro. (I-Dome.com)

Se il libretto postale dovesse essere estinto non c’è da farne una tragedia, perché i soldi al suo interno non sono del tutto perduti. La chiusura, infatti, non comporta in automatico la perdita dei capitali, perché c’è tempo per rivendicare il contenuto dei libretti (QuiFinanza)

Vediamole. Tra le forme di risparmio gestito, il libretto postale rientra tra gli strumenti più diffusi. Aprendo uno dei classici libretti fruttiferi emessi da Poste Italiane, ecco quali rendite si possono ricavare. (Consumatore.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr