Boeing e il 5G: problemi di atterraggio per gli aerei

Tecno Android ECONOMIA

Negli Stati Uniti il problema è maggiormente sentito

Anche gli aerei devono stare attenti, apparentemente soprattutto i Boeing 787.

Recentemente la Federal Aviation Administration negli Stati Uniti ha dichiarato che proprio gli operatori di questi Boeing dovranno stare attenti durante le procedure di atterraggio.

Secondo l’autorità infatti, le interferenze causate dal 5G a questi Boeing potrebbe impedire l’attivazione dei sistemi di atterraggio, nello specifico il passaggio alla modalità necessaria che va ad interessare anche il motore. (Tecno Android)

Se ne è parlato anche su altre testate

Le compagnie aeree statunitensi avvertono che l’interferenza del 5G potrebbe compromettere i principali sistemi di sicurezza e causare la sospensione dei voli passeggeri e merci. (AGI - Agenzia Italia)

Secondo le compagnie aeree, il 5G rischierebbe di lasciare a terra un gran numero di grandi aerei e “potenzialmente lascerebbe bloccati all’estero centinaia di migliaia di americani“. (MeteoWeb)

L'autorità federale per l'aviazione FAA ha però avvertito che la tecnologia 5G potrebbe comportare interferenze per la strumentazione aerea, ad esempio gli altimetri, e influenzare le attività con bassa visibilità. (Today.it)

Gli amministratori delegati delle principali compagnie statunitensi hanno infatti avvertito: la possibilità è quella di un'imminente crisi dell'aviazione in meno di 36 ore, dal momento in cui AT&T e Verizon saranno pronti a implementare il nuovo servizio 5G. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr