Vaccini, un sondaggio: cresce la fiducia in Johnson & Johnson

Vaccini, un sondaggio: cresce la fiducia in Johnson & Johnson
LiberoQuotidiano.it ECONOMIA

In testa alle preferenze del campione resta tuttavia Pfizer. Il piano di vaccinazione non sempre è stato rispettato e, nel caso della copertura degli over 80, sono state percepite importanti differenze a livello regionale da quasi la metà del campione.

Percezioni molto più forti soprattutto nelle aree del Nord Ovest del Paese e al Sud, mentre le regioni del Nord Est sono quelle che, in prevalenza, credono non ci siano difficoltà nell’andamento delle vaccinazioni. (LiberoQuotidiano.it)

Ne parlano anche altri media

SPECIALE COVID – UMBRIAON. «CON QUESTO TREND, NUMERI DA ZONA BIANCA FRA 14 GIORNI» Sono 82.470 le dosi di vaccino anti Covid-19 in arrivo in Umbria fino al termine di aprile. (umbriaON)

AstraZeneca, effetto Ema: in Lombardia e Piemonte rinunce intorno al 15-20%

Chi fa AstraZeneca ha un livello di protezione dall’infezione più basso ma comunque una protezione sulle forme gravi grossomodo equivalente”, aggiunge “Il beneficio di AstraZeneca - ha aggiunto - è di molto superiore al rischio di eventuali rarissimi effetti collaterali. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr