US Open, Djokovic: “Sconfitta dura, ma il pubblico mi ha fatto sentire speciale”

US Open, Djokovic: “Sconfitta dura, ma il pubblico mi ha fatto sentire speciale”
Ubi Tennis SPORT

Speriamo tutti che questa transizione sia semplice e lineare dal punto di vista della popolarità del tennis, questa è una cosa molto importante.

Lui però è stato fantastico, posso solo fargli le mie congratulazioni, grande mentalità, grande approccio, grande gioco, è stato bravissimo in tutto.

D’altro canto, però, ho avvertito qualcosa che non avevo mai avvertito prima a New York, il pubblico mi ha fatto sentire davvero speciale, e la cosa mi ha piacevolmente sorpreso. (Ubi Tennis)

Se ne è parlato anche su altri media

Se conosci il tuo avversario quando giochi a FIFA, molte volte lo farai. Devo fare qualcosa, ma devo farla speciale.’ Mi piace giocare a FIFA, alla PlayStation. (OA Sport)

Djokovic era a una vittoria dal Grande Slam e dal major numero 21. Tutti, sugli spalti e da casa, aspettavano solo il momento in cui il serbo avrebbe alzato il trofeo (Tennis Fever)

Us Open, le pagelle: sogno Medvedev e Raducanu, Djokovic si ferma all'ultimo

La vittoria in finale è una gemma ma nel corso del torneo Daniil non ha mostrato alcun cedimento. Analizziamo le pagelle del torneo: Daniil Medvedev = 9 Il campione russo per certi versi viene considerato come il 'Villain' dei fumetti, il cattivo che spezza i sogni altrui. (Tennis World Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr