Assegno unico per i figli, cosa succede al bonus bebè e bonus mamma

Assegno unico per i figli, cosa succede al bonus bebè e bonus mamma
Approfondimenti:
Sky Tg24 INTERNO

LaPresse. La domanda va presentata direttamente all'Inps da uno dei genitori entro 90 giorni dalla nascita o dalla data di ingresso del minore affidato o adottato nel nucleo familiare.

Anche se la domanda va presentata entro 90 giorni dall'evento, la data di decorrenza del pagamento del bonus è quella di presentazione della domanda

La domanda va presentata per ogni figlio, ed una sola volta.

(Sky Tg24 )

La notizia riportata su altri media

Assegno unico figli a carico rinviato al 2022: per quali motivi. E’ chiaro che alla luce del ritardo nell’avvio della misura, appena confermato da fonti ministeriali, in molti si staranno domandando o si domanderanno quali sono le cause di questa scelta, per certi versi inaspettata. (Lavoro e Diritti)

Le detrazioni fiscali saranno poi completamente assorbite nell’assegno unico da gennaio“, ha detto il ministro. editato in: da. L’assegno unico e universale per i figli entrerà a regime da gennaio 2022. (QuiFinanza)

Infatti, secondo alcune indiscrezioni, si potrebbe prevedere l’erogazione di un Bonus una tantum di 200-250 euro in sostituzione, per alcuni mesi del 2021, del vero e proprio assegno unico Come si diceva, però, mancano alcuni passaggi burocratici perché si possa “ufficializzare” l’introduzione dell’assegno unico il prossimo 1 luglio. (The Wam.net)

Assegno unico figli a regime da gennaio 2022

La ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti ha annunciato il rinvio dell’assegno unico per un motivo ben preciso: tutti i dettagli. Altro rinvio per l’arrivo dell’assegno unico ed universale per i figli che entrerà a regime da gennaio del 2022. (Inews24)

Le parole della ministra alla famiglia e alle pari opportunità Bonetti: «L'impegno di 4,6 miliardi, altri 500mila euro sono stati già stanziati». L'assegno unico unifica i contributi esistenti a sostegno dei nuclei familiari con figli a carico (Studio Cataldi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr