Cos’è la piastrinopenia autoimmune familiare, la malattia di cui soffriva Camilla Canepa

Cos’è la piastrinopenia autoimmune familiare, la malattia di cui soffriva Camilla Canepa
Approfondimenti:
Il Riformista SALUTE

Il 5 giugno è stata ricoverata al San Martino in gravi condizioni per trombosi.

Camilla Canepa soffriva di piastrinopenia autoimmune familiare.

La Piastrinopenia può essere temporanea, persistente o cronica nel tempo, ma comunque trattabile

La 18enne, è emerso nelle ultime ore, soffriva di piastrinopenia autoimmune familiare e assumeva una doppia terapia ormonale.

È quanto emerso dalle cartelle cliniche e dalla documentazione, che i Carabinieri del Nas di Genova stanno acquisendo, sulla studentessa di 18 anni morta ieri all’Ospedale San Martino di Genova. (Il Riformista)

Su altre testate

VIOLA: “NON FATE SECONDA DOSE ASTRAZENECA”/ “Morte di Camilla fallimento personale”. La morte, invece di indurre al silenzio e alla riflessione, si trasforma in un assist per le posizioni più disparate, quasi che non si aspettasse altro per ribadire pregiudizi o statistiche. (Il Sussidiario.net)

In entrambe le situazioni, comunque, la natura della malattia sembra essere di tipo autoimmune e vengono rilevati autoanticorpi anti-piastrine. Due forme differenti approfondimento Astrazeneca, 18enne morta per trombosi soffriva di malattia autoimmune La malattia, spiegano gli studiosi, viene distinta in due forme differenti. (Sky Tg24 )

LEGGI ANCHE > Camilla, la passione per la pallavolo e la maturità: "Era felice per il vaccino". Martedì verrà dato l'incarico ai medici legali Luca Tatjana e Franco Piovella. (Notizie - MSN Italia)

Piastrinopenia autoimmune: cos'è la malattia di Camilla, la 18enne di Genova morta dopo la dose di AstraZeneca

Soffrendo, quindi, di piastrinopenia autoimmune familiare e prendendo cure ormonali, Camilla doveva essere lasciata stare, o trattata in alternativa con un vaccino a mRna, in quanto soffriva di una rara patologia autoimmunitaria che colpisce le piastrine, quindi la coagulazione del sangue. (Quotidiano.net)

Camilla soffriva di una malattia autoimmune e assumeva doppia terapia ormonale I Nas in ospedale, gli investigatori vogliono capire se le due patologie fossero state indicate nella scheda consegnata prima della somministrazione del vaccino, il 25 maggio. (Rai News)

Nelle ultime ore è emerso che Camilla Canepa, la 18enne ligure morta a causa di una trombosi ed emorragia cerebrale pochi giorni dopo aver ricevuto una dose di vaccino AstraZeneca, soffriva di piastrinopenia autoimmune. (Thesocialpost.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr