Niente vetro in centro giovedì 23 e venerdì 24 per i festeggiamenti di San Giovanni

Niente vetro in centro giovedì 23 e venerdì 24 per i festeggiamenti di San Giovanni
Altri dettagli:
La Stampa INTERNO

Nelle aree interessate, sarà inoltre possibile somministrare soltanto bevande che abbiano un contenuto alcolico non superiore al 21% del volume.

Venerdì 24 i divieti saranno in vigore dalle ore 15 e fino a cessate esigenze di sabato 25 giugno

In attesa di veder di nuovo brillare i fuochi artificiali nel cielo di San Giovanni, nelle ultime ore è stata emessa l’ordinanza antivetro che nei due giorni di festeggiamenti, giovedì 23 e venerdì 24 giugno, imporrà il divieto di somministrazione, vendita, consumo e detenzione di alimenti e bevande in contenitori in vetro o plastica, in buona parte della zona centrale. (La Stampa)

Su altre fonti

Si sono concluse con i botti e i colori regalati dallo spettacolo pirotecnico le celebrazioni di San Giovanni, patrono di Torino. Dobbiamo lasciarci alle spalle questo momento brutto e guardare al futuro con ottimismo e fiducia: è questo il significato di San Giovanni” ha affermato il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo. (TorinOggi.it)

Piazza Vittorio Veneto è stata gremita di gente e tante persone si sono assiepate sul Monte dei Cappuccini e sulla collina per vederli, riprenderli e fotografarli al meglio. "Buon San Giovanni, Torino - ha scritto su Facebook il sindaco Stefano Lo Russo -. (TorinoToday)

A partire dalle 15 il divieto di circolazione per i mezzi riguarderà piazza Vittorio e tutte le vie limitrofe (nello stesso perimetro il divieto di sosta inizierà già dalle 8). Il Farò di San Giovanni cade verso Porta Nuova: saranno 12 mesi positivi per la città? (La Stampa)

il cielo s'illumina di fuochi ma l'esplosione è green

La grande pira con in cima il Toro simbolo della città dovrebbe scacciare i guai dell’anno passato (Quotidiano Piemontese)

Nello specifico, il divieto scatta dalle 12 di giovedì 23 giugno alle 2 di venerdì 24 giugno, e comunque sino a quando sarà rilevata presenza di pubblico, sarà vietata la somministrazione, la vendita e la detenzione per asporto di bevande con contenitori idonei all’offesa della persona all'interno dell'area perimetrale delimitata dalle vie parallele, su entrambi i lati, delle strade percorse dal corteo storico e in Piazza Castello. (TorinoToday)

Venerdì 24 giugno si vedranno sul Po, davanti a piazza Vittorio, a partire dalle 22,30. Torino torna a festeggiare San Giovanni con i fuochi d’artificio. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr