Nascondeva una pistola: arrestato dalla Polizia di Stato

Nascondeva una pistola: arrestato dalla Polizia di Stato
Questure sul web SALUTE

Dopo averlo pedinato sino ad un paese in provincia, i poliziotti lo hanno controllato unitamente ad una persona con la quale si era incontrato poco prima, trovando quest’ultima in possesso di 2,51 g di cocaina.

Al termine degli atti di rito, su disposizione del P.M. di turno l’indagato – nei confronti del quale vige la presunzione di innocenza – è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’A. (Questure sul web)

Su altri giornali

La stessa palestra di Rimini di cui lui, il 30enne John Leka, è socio, oltre che vice presidente di un’associazione di pugilato. Gli agenti della squadra mobile lo hanno fermato mercoledì scorso a Santarcangelo, non lontano dalla piscina. (il Resto del Carlino)

L’arresto è avvenuto dopo un lungo pedinamento del giovane che ha affidato la propria difesa all’avvocato Massimiliano Orrù. Cercavano droga, hanno trovato, nascosta sotto un mucchio di indumenti, una Zastaca, pistola calibro 9 costruita nell’ex Jugoslavia la cui detenzione in Italia non è permessa perché non risulta registrata nell’elenco ufficiale delle armi. (CorriereRomagna)

Si tratta di una semiautomatica jugoslava non censita: una Crvena Zastava calibro 9×19 Parabellum con ventiquattro cartucce. . 🔊 Ascolta l'audio. Nascondeva pistola e munizioni nella palestra che gestiva con un socio a Rimini. (News Rimini)

Cercano la droga, trovano pistola e munizioni nell'armadietto della palestra

L'arma è stata sequestrata e il giovane, difeso dall'avvocato Massimiliano Orrù, è stato arrestato Durante una perquisizione effettuata dalla Polizia e disposta per accertare la presenza di stupefacenti, spunta una pistola con relative munizioni: un 30enne, residente a Rimini, è stato arrestato per detenzione abusiva di armi. (AltaRimini)

Cronaca. Rimini. | 15:27 - 05 Agosto 2022. Foto di repertorio. Il giovane, che ha precedenti, è socio di una palestra situata in provincia di Rimini: proprio nell'armadietto in sua disponibilità, tra gli effetti personali, è stata rinvenuta l'arma. (AltaRimini)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr