Coronavirus e aerei: si pensa allo stop ai bagagli a mano

Infinity News Infinity News (Esteri)

Anche se questo coronavirus sparirà per sempre dalle nostre vite, il segno è stato lasciato e la vita non sarà la stessa per molto tempo ancora.

Uno dei cambi che più si sta discutendo in questo periodo riguarda il bagaglio a mano e la possibilità di vederlo sparire nelle opzioni per viaggiare.

Sarà interessante vedere come certe compagnie riusciranno ad adattare il loro business a tale richiesta. (Infinity News)

Su altri media

Leggi anche: Voli post coronavirus: chi torna a volare da giugno e come si viaggerà in aereo. [email protected] Bagaglio a mano in stiva. Con la riapertura delle regioni e dei confini europei anche le compagnie aeree tornano in pista anche se per ora con l’operativo non al 100 per cento. (InvestireOggi.it)

Di conseguenza si potrebbe accedere sull’aereo soltanto con uno zaino o una borsa da poter sistemare sotto il sedile che si ha davanti. Per molte società, infatti, le valigie a bordo rappresentano anche una fonte di guadagno, considerato gli extra chiesti ai passeggeri. (AbruzzoLive)

Infatti, alcune compagnie aeree imbarcheranno solo un tot. editato in: da. L’emergenza sanitaria che ha caratterizzato questo periodo della nostra vita ha causato diversi danni al settore turistico e alle compagnie aeree in generale. (SiViaggia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr