l'aria che tira 11/06/2021 L'Aria che Tira - Puntata 11/06/2021

l'aria che tira 11/06/2021 L'Aria che Tira - Puntata 11/06/2021
La7 CULTURA E SPETTACOLO

"E' stato incredibile lavorare con loro, la musica e il calcio uniscono la gente", ha affermato Garrix, presentando 'We are the people'

Il brano è accompagnato da un video girato a Londra e celebra il rito collettivo del calcio e il ritorno alla vita del post pandemia in un continente vaccinato, "dalle strade di Dublino a Notre Dame", come canta il leader della band irlandese nel pezzo dal sound pop ma con la chitarra marchio di fabbrica del gruppo irlandese e una spruzzata di dance, assicurata dal dj e produttore olandese. (La7)

Su altre testate

Grazie alla redazione, alla regia, alla produzione: fanno un lavoro ‘pazzesco’, come dice Barbara Foria", ha concluso Myrta Merlino. E ancora, parlando di tal Elisabetta la Merlino ha aggiunto: "Questa signora è il mio talismano, ha fatto con me tutte le puntate de L'aria che Tira dalla prima all’ultima. (Liberoquotidiano.it)

E la Merlino ha spiegato: “Questa signora è il mio talismano, ha fatto con me tutte le puntate de L’aria che Tira dalla prima all’ultima. I telespettatori non hanno capito se quello della Merlino è stato uno sfottò visto che molti l’hanno definita ‘la Barbara D’Urso di La7′. (Baritalia News)

Il brano è accompagnato da un video girato a Londra e celebra il rito collettivo del calcio e il ritorno alla vita del post pandemia in un continente vaccinato, "dalle strade di Dublino a Notre Dame", come canta il leader della band irlandese nel pezzo dal sound pop ma con la chitarra marchio di fabbrica del gruppo irlandese e una spruzzata di dance, assicurata dal dj e produttore olandese. (La7)

Barbara Foria intervistata dalla vera Myrta Merlino: "È la parodia di una donna autoironica e forte, di te mi ha colpito il timbro di voce"

"E' stato incredibile lavorare con loro, la musica e il calcio uniscono la gente", ha affermato Garrix, presentando 'We are the people' Il brano è accompagnato da un video girato a Londra e celebra il rito collettivo del calcio e il ritorno alla vita del post pandemia in un continente vaccinato, "dalle strade di Dublino a Notre Dame", come canta il leader della band irlandese nel pezzo dal sound pop ma con la chitarra marchio di fabbrica del gruppo irlandese e una spruzzata di dance, assicurata dal dj e produttore olandese. (La7)

"E' stato incredibile lavorare con loro, la musica e il calcio uniscono la gente", ha affermato Garrix, presentando 'We are the people' (LaPresse) - L'annuncio era arrivato una settimana fa, oggi è uscita 'We are the people', inno ufficiale degli Europei di calcio al via l'11 giugno in dodici città del Vecchio Continente, firmato da Martin Garrix insieme a Bono e The Edge degli U2. (La7)

Il brano è accompagnato da un video girato a Londra e celebra il rito collettivo del calcio e il ritorno alla vita del post pandemia in un continente vaccinato, "dalle strade di Dublino a Notre Dame", come canta il leader della band irlandese nel pezzo dal sound pop ma con la chitarra marchio di fabbrica del gruppo irlandese e una spruzzata di dance, assicurata dal dj e produttore olandese. (La7)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr