Wall Street contrastata, delude mercato lavoro - Economia e Finanza - Repubblica.it

Finanza Repubblica ECONOMIA

Tra i peggiori della lista dell'S&P 500, in maggior calo i comparti beni di consumo per l'ufficio (-1,60%), utilities (-0,79%) e beni industriali (-0,72%).

In rialzo il Nasdaq 100 (+0,87%); sui livelli della vigilia l' S&P 100 (-0,07%).

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso nei mercati nordamericani:. . Giovedì 19/05/2022. 14:30 USA: PhillyFed (atteso 16 punti; preced

Tra i best performers del Nasdaq 100, Lucid (+14,23%), Datadog (+13,76%), Synopsys (+11,45%) e Pinduoduo Inc Spon Each Rep (+9,95%). (Finanza Repubblica)

Ne parlano anche altre testate

Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi (Borsa Italiana)

Del resto l'economia è in decisa frenata a causa dei persistenti lockdown nelle maggiori città, con gli analisti che temono una recessione nel secondo trimestre. Oltre 180 grandi gruppi raccontano di essere stati colpiti dai lockdown, che hanno spinto le imprese statunitensi ed europee a riconsiderare i loro investimenti in Cina. (Milano Finanza)

S&P-500. Nasdaq 100. S&P 100. Target. Walmart. beni di consumo secondari. beni di consumo per l'ufficio. informatica. Walgreens Boots Alliance. Coca Cola. Wal-Mart. Procter & Gamble. Dollar Tree. Old Dominion Freight Line. (Finanza Repubblica)

Quando oltre il 20% delle azioni si trova al di sotto della media, aumentano le probabilità che il mercato sia prossimo a un minimo significativo. Lo scenario geopolitico e macroeconomico suggeriscono prudenza nell’affrontare i mercati, individuando segnali più convincenti per ricominciare a comprare (Money.it)

Cisco Systems Inc (NASDAQ: ) crolla del 10% nei premarket per le prospettive deboli. Kohls Corp (NYSE: ) dopo i risultati crolla del 5% nei premarket. (Investing.com Italia)

Di converso, si sta investendo come leva di at­trazione nella rivalutazione dei poli storico-archeologici di Al Ula e Diriyah, gia’ dichiarati pa­trimonio dell’Unesco, e nella promozione delle bellezze pae­saggistiche (non solo il Mar Ros­so ma anche ad esempio le mon­tagne dell’Assir) Roma, 20 mag. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr