Covid, la Campania in zona gialla

Covid, la Campania in zona gialla
La Repubblica INTERNO

Alla luce del flusso dei dati del monitoraggio Iss, ministero della Salute e Regioni, il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato l'ordinanza che porterà la Campania in giallo e la Valle d'Aosta in arancione.

In Campania, inoltre, l'uso della mascherina all'aperto era resi già obbligatorio da un'ordinanza firnata dal governatore Vincenzo De Luca.

La collocazione della Campania in zona gialla è un segnale d'allarme sul fronte dei contagi e dei ricoveri (il cambio di colore dipende essenzialmente dalla percentuale di posti letto occupati) ma non produce cambiamenti sostanziali nelle attività quotidiane. (La Repubblica)

Ne parlano anche altre fonti

Ma cosa cambia effettivamente? In altre zone di Italia, infatti, il passaggio tra zona bianca e zona gialla comporta l’obbligo di mascherina all’aperto. (Corriere CE)

Campania in zona gialla e i no-vax tornano in piazza

L'aumento dei contagi e dei ricoveri ha portato il ministro Speranza ha firmare il decreto per cui la Campania, da lunedì 17 gennaio, lascerà la zona bianca per approdare in quella gialla. La zona gialla. (NapoliToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr