Dad in attesa del secondo tampone, Scuola in presenza: “Interpretazioni arbitrarie dell'Asp sulle circolari del ministero”

Dad in attesa del secondo tampone, Scuola in presenza: “Interpretazioni arbitrarie dell'Asp sulle circolari del ministero”
MessinaToday INTERNO

Le disposizioni ministeriali dispongono che se il risultato del primo è negativo si può rientrare a scuola mentre Usca – che pure consente il ritorno in classe dopo il primo esito negativo – chiede di rimettere in dad in attesa del risultato del secondo tampone (T5).

Se ciò non dovesse avvenire, il Comitato Scuola in Presenza di Messina è pronto a manifestare le proprie perplessità e a richiedere chiarimenti nelle sedi opportune”

“Interpretazioni arbitrarie, da parte dell'Asp di Messina, della Circolare Ministeriale che da qualche giorno è in vigore per la gestione dei casi Covid nelle scuole”. (MessinaToday)

La notizia riportata su altri media

Le nuove regole da tenere in classe per combattere il coronavirus recepite in modo diverso dai dirigenti scolastici. Domenica 21 l’Usca effettua il secondo test di conferma, ma in attesa del risultato il dirigente dispone di nuovo la Dad (MessinaToday)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati Oggi l'elementare Valeri di Mogliano non accoglierà i propri 114 alunni. (Il Gazzettino)

Covid a Napoli, contagi in 11 scuole e le classi tornano in dad: la mappa

La percentuale di vaccinati nella fascia d’età 12-19 resta ferma al 66%, e quel 34% di studenti non ancora vaccinati permette di far circolare negli ambienti scolastici la variante Delta. (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr